Incontro di approfondimento “Fare business in Texas”


Mercoledì 19 settembre ore 14.30, Confindustria Piacenza
Gli Stati Uniti sono uno dei principali mercati per il Made in Italy di qualità. Il mercato oltreoceano rappresenta infatti il terzo mercato di destinazione per l’export italiano, con una crescita che nel 2017 ha raggiunto il +10 % rispetto all’anno precedente.
In questo contesto di generale interesse, di particolare rilevanza per le imprese italiane è lo stato del Texas, in cui la presenza delle nostre imprese è ancora al di sotto del suo potenziale e dove i margini di crescita per i prodotti Made in Italy sono alti.
Con una popolazione di circa 28,7 milioni di abitanti, lo Stato vanta 6 delle 25 città più grandi degli Stati Uniti: Houston, San Antonio, Dallas, Austin, Fort Worth, El Paso. È il secondo Stato per dimensioni, per popolazione e per PIL. Oltre 1,3 milioni di persone hanno un reddito superiore ai 100 mila dollari annui e 50 tra le 500 maggiori società americane, secondo la classifica Fortune 500 del 2017, hanno la loro sede principale in questo Stato. Questi dati rivelano un’economia brillante e robusta, con prospettive interessanti per il Made in Italy del settore agroalimentare.

Al fine di approfondire le opportunità di questi mercati e ad orientare gli imprenditori interessati alle prospettive di business in quest’area geografica, Confindustria Piacenza organizza l’incontro di approfondimento “Fare business in Texas” , mercoledì 19 settembre, ore 1 4.30 Confindustria Piacenza, via IV Novembre 132 (Piacenza).

Le aziende interessate a partecipare all’incontro possono iscriversi contattando gli uffici di Confindustria Piacenza (Giulia Silva o Luca Groppi, silva@confindustria.pc.it – groppi@confindustria.pc.it, 0523.450411)

Top