Italiano English

Accreditamento presso la Regione Emilia Romagna

La Regione Emilia-Romagna caratterizza i Consorzi per l’Internazionalizzazione attraverso un apposito strumento di qualificazione costituito dall’accreditamento istituzionale.

Nell’ottica di costante miglioramento dei propri standard organizzativi e dei servizi offerti ai propri associati, il Consorzio partecipa a tale processo di accreditamento istituzionale promosso dalla Regione Emilia Romagna per selezionare i consorzi per l’internazionalizzazione in base a un disciplinare ben preciso caratterizzato da un articolato insieme di requisiti.

Tale processo di accreditamento si divide in due livelli, rispettivamente un primo livello c.d. “Entry”, ed un secondo “Advanced”.

L’accreditamento è finalizzato alla valutazione dell’efficienza, dell’efficacia e della sostenibilità delle attività consortili. L’ottenimento di tale accreditamento è condizione necessaria e permette al Consorzio di partecipare ai bandi di finanziamento promossi dalla Regione E.R. Oltre a ciò, i consorzi accreditati potranno anche:

  • essere selezionati come partner specializzati della Regione Emilia Romagna per iniziative di internazionalizzazione;
  • essere inseriti nei programmi promozionali annuali e nelle iniziative regionali a maggior valore aggiunto.

Il Consorzio Piacenza Alimentare ha già ottenuto dalla Regione stessa l’accreditamento “Entry level”, mentre è in corso il processo di accreditamento al successivo livello “Advanced” secondo un iter di verifica già programmato.

Responsabile e referente per l’Accreditamento in Regione E.R. è il Direttore Daniele Ghezzi.

Top